News

Terrorway on RockHard Italy!



Il primo lavoro in studio dei Terrorway asseconda con efficacia le forme d'espressione più moderne del metal contemporaneo, incanalando aspetti tecnici ed una salutare dose di brutalità in un contesto sonoro di grande impatto.

E' lo stesso brano iniziale, Her Last Breath, a mettere in campo la qualità del quartetto sardo, la cui rabbia di lì in poi facendo leva su ritmiche martellanti, una sequenza ininterrotta di riff a dir poco letali e linee vocali ruvide ed impattanti.

Elementi che vengono sintetizzati, anche nei brani successivi come Art of Discernment oppure Threshold of Pain, secondo una forma confezionata con grande cura del dettaglio ed in grado di enfatizzare gli spunti creativi dei Terrorway senza pregiudicare l'immediatezza del risultato.

Passione e sostanza convivono, nell'opera d'esordio del gruppo, rivelandosi un mix particolarmente riuscito e lasciando presagire un percorso già allo stato attuale già avviato per quanto riguarda i futuri sviluppi.

Nelle corde stilistiche dei Terrorway c'è già la chiave per raggiungere traguardi importanti ed ambiziosi.

Michele Martini

Voto: 7,5

Comment


Return
Jun 18, 2011 Visits: 833